0

Collider intervista Chris Pine e Zachary Quinto

C’è un bel cameratismo in questa nuova intervista di Collider: tra i due attori principali, Chris Pine e Zachary Quinto, sembra essersi instaurata la giusta reazione chimica. Nel video si parla della preparazione ai due mitici ruoli e Frosty riporta anche un paio di esilaranti domande di Simon Pegg: a Chris viene chiesta quale sia la sua tecnica per abbracciare un uomo! Dopo il salto, gli highlights.

Chris Pine spiega che la direttiva principale di Abrams è stata “portare una prospettiva fresca, portare voi stessi nei ruoli il più possibile“. Ammette di aver guardato la serie per capirne le dinamiche, ma di aver utilizzato più che altro lo script come una bibbia da cui cogliere la backstory e le caratteristiche del personaggio, per creare qualcosa di suo.

Zachary Quinto al contrario non ha visto la serie per prepararsi, ma nella roulotte tra una ripresa e l’altra per meglio immergersi nel mondo di Star Trek. Ha contato su Nimoy per comprendere il punto di vista del personaggio.

sweditor